Nuoto Master

La squadra di NUOTO MASTER rappresenta il passo successivo ai corsi di nuoto di livello avanzato con allenamenti finalizzati a massimizzare la prestazione atletica

 

Un allenamento master è COMPLETO, STRUTTURATO e INTENSO:

 - COMPLETO: perché comprende tutte le fasi di un allenamento dal riscaldamento al defaticamento, nuotando tutti gli stili.               

 - STRUTTURATO: perchè viene utilizzato il cronometro per scandire le varie fasi degli allenamenti con uno scopo ben preciso.             

 - INTENSO: la durata e l'intensità degli allenamenti è finalizzata per dare il massimo in ogni sessione di nuoto.                 

 

IL NUOTO MASTER è uno sport completo competizione sana, gioco di squadra

determinazione e sogno.

Livello:

intermedio/avanzato

 

Fascia d’Età:

dai 18 anni in poi 

 

Durata Corso: 

Da Settembre a Luglio

  

Orari di Allenamento in Vasca:   

Martedì e Venerdì dalle 19.40 alle 21.00

Mercoledì dalle 19.40 alle 21.00

 

Programma di allenamento specifico con

accesso illimitato in tutti gli orari di NUOTO LIBERO e SALA CARDIO/PESI

 

 

NIENTE è IMPOSSIBILE se si AFFRONTA con FANTASIA

Michael Phelps

la nostra Squadra

  • Vincenzo Pistorio
  • Federico Loche
  • Daniela Galassi
  • Luca Papetta
  • Alessandro Ruggiero
  • Dario Lombardi
  • Federico Longhi
  • Carlo Graziani
  • Paolo Andreini
  • Federico Chiricò
  • Andrea Piscitelli
  • Silvia Brunamonti
  • Chiara Norcia

Tecnico: Dario Baroni

 

Campionati regionali

Ostia- Regionali Lazio Febbraio 2017

 

La stagione della squadra Master Athlon Roma inizia da qui, da una delle tappe più importanti della stagione: i campionati regionali.

Ranghi ridottissimi tra assenze forzate e tesseramenti in via di conferma, i nostri atleti si sono comunque distinti di fronte a squadre da numeri e blasone maggiori.

 

Si comincia con i 200sl dove abbiamo i due atleti di maggior esperienza in gara (categoria M45), Vincenzo Pistorio e Daniela Galassi. In pieno periodo di carico, non sfigurano in categorie ricche di atleti chiudendo rispettivamente 32° tra gli m45 maschi in 2'52"57 (674,28pti) e 7a tra le m45 femmine in 2'57"17 (742,39pti).

Si passa poi alla gara regina, i 100sl dove entra in gioco anche l'altro atleta Alessandro Ruggiero.

 

I tre della squadra chiudono il loro campionato regionale con buone prestazioni, ribadendo sempre l'elevata presenza di atleti molto forti nelle loro categorie (m40 e m45) che le rendono assai competitive. I 100SL vengono completati da Alessandro Ruggiero in 1'13"31 (704pti) e 20° posto tra gli m40, da Vincenzo Pistorio in 1'16"83 (688,53) e 34° posto tra gli m45 e Daniela Galassi in 1'21"83 (731,03pti) e 8° posto tra le m45.

 

Luca Papetta

Trofeo Latina Aquateam

Pomezia- 6° trofeo Aquateam, Roman Sport City

 

Nella splendida piscina Roman di Pomezia si è svolto il trofeo Latina Aquateam.

La squadra Athlon Roma Master, presente a ranghi completi, disputa un ottimo meeting centrando prestazioni di rilievo in gare non pienamente nelle corde dei propri atleti.

Si comincia con il rientrante Luca Papetta (fuori da qualche mese per motivi di studio), che si ritrova a gareggiare in una molto competitiva categoria m25. L'atleta gareggia nei 100 Dorso e 400 SL, chiudendoli rispettivamente al 5° e 7° posto in 1'21"02 (676,13pti) e 5'37"75 (703,39pti).

 

Chiuse le gare mattutine, nel pomeriggio la rappresentanza della squadra cresce e ottiene anche ottimi riscontri cronometrici e di risultati. Purtroppo da registrare un'ottima prestazione di staffetta della squadra (Brunamonti-Papetta-Galassi-Andreini), macchiata da alcuni errori che portano alla squalifica della stessa.

 

Nel pomeriggio cominciano le gare individuali con i 100 rana, dove il nostro Under in gara Federico Longhi coglie un risultato inaspettato, a scapito di un riscontro cronometrico non esaltante. Chiude la gara in 1'41"32 e va a conquistare la sua prima medaglia master e la prima medaglia stagionale per la squadra: un argento.

Si prosegue poi con i 50 SL in cui il grosso della squadra partecipa, con Silvia Brunamonti, Federico Longhi, Federico Loche, Paolo Andreini e Alessandro Ruggiero. Federico Longhi, unico Under in squadra a gareggiare, chiude in 34"16 all'11° posto, Silvia Brunamonti, all'esordio stagionale, chiude al 9° posto tra le m25 in 34"52 (742,76pti), Alessandro Ruggiero conclude in 13a posizione tra gli m40 in 32"01 (731,33pti),Paolo Andreini, all'esordio nella squadra come nuovo arrivato, chiude in 15a posizione con 31"60 tra gli m25 (704,11 pti) e Federico Loche purtroppo viene squalificato dai giudici arbitri per falsa partenza (chiusura in 32"60). 

 

Si passa poi alle ultime gare di giornata, i 100mx e i 200sl, e anche qui le sorprese non mancano. Nei misti, abbiamo le nostre ragazze Silvia Brunamonti e Daniela Galassi che ottengono ottimi risultati in gare poco consone al loro stile di nuotata. Silvia Brunamonti chiude al 12o posto tra le m25 in 1'33"21 (688,77 pti) conducendo dall'inizio alla fine la sua batteria, mentre Daniela Galassi porta a casa la seconda medaglia di giornata e stagionale, chiudendo al 2° posto tra le m45 in 1'34"71 (719,67pti). Tra gli uomini, Vincenzo Pistorio ottiene un onorevole 11° posto in 1'29"91 (670,23pti) tra gli m45. Infine, le batterie dei 200sl si chiudono con Daniela Galassi al 5° posto tra le m45 in 2'56"62 (744,71pti), Vincenzo Pistorio 14° tra gli m45 in 2'51"91 (676,87pti), Alessandro Ruggiero 9° tra gli m40 in 2'58"45 (643,54pti) e Paolo Andreini al 5° posto tra gli m25 in 2'39"07 (691,33pti). Trofeo Latina Aquateam di spessore per la squadra, che conclude al 35° posto di società (su oltre 70 partecipanti) con 8392,84 pti) e ben 2 secondi posti individuali!

 

Luca Papetta

Trofeo Nantes Ostiensis

Infernetto- 10° Trofeo Nantes Ostiensis  Aprile 2017

 

Nella splendida cornice dell'impianto Babel di Roma-Infernetto, si è disputato il 10° trofeo Nantes Ostiensis, uno dei meeting tra i più in auge del circuito supermaster FIN (circa 100 squadre iscritte per circa 1000 atleti presenti), e la squadra master Athlon Roma è presente, ofliosa di dimostrare quanto di buono fatto vedere fino ad ora in termini di risultati e riscontri cronometrici.

 

Alcune assenze, soprattutto sul fronte femminile, non intaccano la voglia di stupire. Si comincia con la mattina, dove il nostro Under 25 Federico Longhi si cimenta nei 50 rana cogliendo subito un risultato di spessore: con il tempo di 41"87 è bronzo di categoria.

 

L'inizio scoppiettante di meeting prosegue con le ottime prestazioni nei 100sl in cui si concentra il grosso delle gare della squadra, nonché di tutto il meeting. I nostri atleti in gara colgono buonissimi risultati, con Paolo Andreini, al 15°posto tra gli m25 in 1'09"72 (707,11pti), Alessandro Ruggiero, al 15° posto tra gli m40 in 1'13"80 (699,32pti), Federico Loche, al 20o posto tra gli m40 in 1'18"19 (660,06pti) e Vincenzo Pistorio, al 18o posto tra gli m45 in 1'14"65 (708,64pti).

 

Le gare della mattina si chiudono con il botto: i due m25 Paolo Andreini e Luca Papetta colgono una doppietta per la squadra a livello di risultati nei 200 misti; Andreini in 3'02"13 (672,76pti) coglie una medaglia di bronzo insperata, mentre Papetta in 2'47"34 (732,22pti) inanella la 3a medaglia consecutiva in questo meeting nei 200mx (stavolta d'argento).

 

Il pomeriggio è caratterizzato dalle gare veloci, dove nei 50 sl partecipa tutta o quasi la rappresentanza Athlon Master. Nei 50 sl, Federico Longhi chiude 14° tra gli Under 25 in 33"26, Alessandro Ruggiero chiude 14° tra gli m40 in 31"66 (739,42pti), Federico Loche chiude in 32"61 (717,88pti) al 18° posto tra gli m40, Vincenzo Pistorio chiude in 18a posizione tra gli m45 in 33"34 (714,16pti).

 

La giornata si chiude con i 200dorso di Luca papetta, che conclude in 2'54"76 (696,67pti) al 6° posto tra gli m25. Un meeting che ha portato il record di medaglie individuali per la squadra (3, due bronzi e un argento) e un ottimo risultato di squadra con il 43o posto finale su 100 società.

 

Luca Papetta

Trofeo Aquaniene

Roma - 5° trofeo Aquaniene

 

A cavallo con il ponte del 25 aprile, si è svolto nelle piscine del centro sportivo Aquaniene il 5°trofeo organizzato dal Circolo Canottieri Aniene. Trofeo che ha raccolto più di 1200 iscritti per circa 100 e più società iscritte, e la squadra Athlon Roma Master è tra queste. Trofeo ad alto tasso di competitività, con il raggiungimento di diversi record europei ed italiani.

 

Nella giornata di Domenica 24 aprile, la squadra a ranghi quasi completi si cimenta soprattutto nei 50RA e 100sl. Si comincia con i 50RA dove abbiamo la nostra M25 Silvia Brunamonti che vince la sua batteria in 48"65 (657,35pti) ed un 13* posto di categoria, e la nostra M45 Daniela Galassi che coglie un 7o posto di categoria finale in 51"32 (668,55pti). In campo maschile, gli m25 Luca Papetta e Paolo Andreini, non riescono ad imporsi nella classifica di categoria, relegati in 16a e 17a in 38"69 (715,95pti) e 41"85(661,89pti), mentre Alessandro Ruggiero chiude 21° di categoria m40 in 43"15 (670,45pti) e Vincenzo Pistorio 19° in 49"28 (601,87pti) tra gli m45.

 

Si passa poi ai 200 dorso dove l'm25 Luca Papetta, coglie inaspettatamente un 1° posto assoluto in 2'53"54 (701,57pti) e la medaglia d'oro. Diciamo una medaglia più per la partecipazione, dati i numerosi m25 presenti in start list ma poi non presentatosi ai blocchi.

 

Infine, nei 100sl, tra le m25 Silvia Brunamonti chiude al 10* posto in 1'18"27 (713,43pti), tra le m45 Daniela Galassi chiude al 5° posto in 1'22"46 (725,44pti), mentre in campo maschile, tra gli m25 Paolo Andreini chiude 19° in 1'09"90 (705,29pti),tra gli m40 Alessandro Ruggiero chiude 15° in 1'16"08 (678,36pti) e Vincenzo Pistorio tra gli m45 chiude 18° in 1'16"54 (691,14 pti).

 

In classifica generale la squadra coglie un 75° posto su 120 squadre partecipanti.

 

Luca Papetta

Meeting Flaminio S.C.

Roma Pietralata, Centro Federale - 28 maggio

 

"In una giornata ricca di eventi a Roma si è disputato il 17° meeting Flaminio Sporting Club, con una presenza importante in termini numerici, circa 95 squadre iscritte per 970 atleti.
Il Team Athlon Roma è presente, nonostante le defezioni di alcuni elementi, a quello che è uno degli ultimi appuntamenti di rilievo del circuito supermaster FIN regionale e nazionale prima dei campionati italiani di Riccione.
 
Si parte dalla mattina, con i nostri velocisti in gara; nella categoria M40 i nostri Alessandro Ruggiero e Federico Loche chiudono rispettivamente al 18° e 21° posto di categoria, portando a casa le proprie batterie con i tempi di 0'32"45" (737,44pti) e 0'33"62" (711,82pti).
 
La giornata viene chiusa dal mezzofondo con i 400SL, con gli M25 Silvia Brunamonti e Luca Papetta. Entrambi chiudono con un 6° posto di categoria, ma con due gare totalmente diverse per motivazioni di fondo; Silvia Brunamonti chiude in 6'36"08" (666,86pti) di ritorno dopo un mese di stop per infortunio, e dunque prestazione maiuscola nonostante i pochi giorni di allenamento post-infortunio, mentre Luca Papetta chiude in 5'53"06" (693,25pti) chiudendo una mattinata in chiaroscuro. Il pomeriggio apre con la gara regina del nuoto, i 100SL, in cui la squadra si presenta con numeri importanti (5 presenze gara). si parte con le nostre atlete, con Silvia Brunamonti che chiude al 9° posto di categoria M25 in 1'19"94" (726,17pti), mettendo in mostra tanta rabbia e grinta dopo la mattinata in chiaroscuro, prendendosi un ottimo piazzamento in batteria; mentre Daniela Galassi chiude con un 8°posto di categoria M40 in 1'24"67" (715,60pti).
 
Passando al settore maschile, da risalto la prestazione all'esordio stagionale di Dario Lombardi, che chiude tra gli M30 in 1'08"37 (748,57pti) in 14a posizione, vincendo a mani basse la sua batteria; Seguono Federico Loche, 26° tra gli M40 in 1'23"28 (634,73pti) e Vincenzo Pistorio, 26° tra gli M45 in 1'22"46 (658,74pti). Si passa infine alle ultime gare di giornata, con Daniela Galassi che chiude al 5° posto tra le M45 nei 100DO (gara non sua) in 1'43"82 (667,02pti) e Luca Papetta, che chiude al 3° posto, e quindi medaglia di bronzo, tra gli M25 nei 200MX in 2'51"81 (742,86pti) a consolazione di una giornata decisamente sottotono.
 
Nella classifica generale, nonostante numerose assenze in gara e assenze di atleti (3 assenze gara e 1 atleta assente), la squadra chiude con un buonissimo 46° posto su 95 squadre iscritte, con 3485,59 pti, con soli 7 atleti iscritti e solamente 4 che completano entrambe le gare in cui erano segnati, segno della bontà delle prestazioni comunque tenute in una giornata non totalmente soddisfacente.

 

Luca Papetta

Orari Segreteria:

Per informazioni ed iscrizioni siamo aperti dal Lunedì al Sabato dalle 09:00 alle 20:30

Domenica dalle 9:30 alle 12:30

Area News

Qui trovi tutti gli ORARI sempre aggiornati, le Comunicazioni di Servizio, Eventi e Promozioni!

Problemi di Parcheggio?

Abbiamo un Parcheggio in Convenzione a 400mt da noi Clicca Qui

Instagram

Scopri ora il nostro

ATHLON BLOG

Sport, fitness e dintorni...

Hai delle domande?

lasciaci un Messaggio

e prendi un Appuntamento

Per tutte le Attività Sportive all'interno dell'Athlon è richiesto il Certificato Medico di Idoneità all'Attività Sportiva non Agonistica

Prenotata la Tua Visita a

 Villa Valeria

Informativa breve sull'utilizzo dei cookie [x]

Questo sito web utlizza dei cookie analitici di terze parti per offrirti una migliore esperienza di navigazione, basata sulle tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta l'informativa sui cookie

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Centro Sportivo Athlon, Via Ugo Ojetti 134, 00137 Roma. Point 2000 S.S.D.r.l. P.IVA:05154811003